Hatem Ben Arfa
Hatem Ben Arfa

Il Milan in questo momento ha come obiettivo quello di cedere Robinho e di acquistare un esterno destro di piede mancino per rinforzare l’attacco a 3 che ha in mente Filippo Inzaghi. E’ stato lo stesso Adriano Galliani ha dichiarare che questo potrebbe essere l’unico acquisto da qui alla fine della sessione di mercato.

 

Difficile arrivare a Cerci

Il nome preferito da Inzaghi è senza dubbio quello di Alessio Cerci. Dopo l’addio alle speranze di poter arrivare a Juan Manuel Iturbe, è proprio l’esterno del Torino ad essere salito al primo posto nella graduatoria di preferenza del tecnico milanista. Arrivare a lui però è complicato visto che Urbano Cairo continua a chiedere 18-20 milioni ed ha dichiarato di volerlo tenere. Inoltre c’è da battere la concorrenza di Atletico Madrid e Monaco. Senza dimenticare l’Inter, anche se in questo momento sembra concentrata su altri obiettivi. I rapporti tra Galliani e la dirigenza granata è ottima, ciò può favorire la trattativa, ma serve denaro per portare a casa Cerci. Sarà complicato avere sconti o inserire contropartite tecniche. La cessione di Robinho potrebbe sbloccare un po’ la situazione.

 

Spunta l’ipotesi Ben Arfa

Il club di Aldo Rossi si guarda attorno alla ricerca di alternative a Cerci. Dalle ultime notizie di calciomercato Milan è Joel Campbell dell’Arsenal il principale obiettivo. Giocatore sicuramente talentuoso, ma che non possiede le caratteristiche richieste da Inzaghi. Caratteristiche che invece possiede Hatem Ben Arfa. Secondo quanto riportato da Chronicle, il Milan avrebbe messo nel mirino il francese del Newcastle United. Il suo contratto va in scadenze nel giugno 2015 ed è attualmente fuori squadra. Questi elementi permetterebbero dunque di concludere un affare low cost e di regalare al tecnico rossonero un attaccante con le qualità tecniche da lui richieste. Ben Arfa è un mancino dotato di grande dribbling, fantasia e ottimo tiro in porta. Il suo problema principale è di tipo caratteriale. Ha infatti litigato con mister Alan Pardew nella passata stagione a causa di alcuni cambi ed esclusioni poco gradite finendo fuori squadra. Per il Milan puntare su questo giocatore ‘genio e sregolatezza’ potrebbe essere un azzardo.

 

Redazione Milanlive.it