Pablo Armero
Pablo Armero

La Gazzetta dello Sport di oggi ricorda che il matrimonio tra il Milan ed il neo acquisto Pablo Armero doveva consumarsi già da sette mesi, nella sessione di mercato dello scorso gennaio. Verso fine gennaio infatti Milan e Napoli, allora proprietario del cartellino del colombiano, avevano trovato l’accordo per uno scambio di prestiti, con Armero a Milanello e Constant nel capoluogo campano. Ma fu proprio quest’ultimo a rifiutare il trasferimento preferendo giocarsi le proprie carte in rossonero.

Il Milan ha continuato a seguire l’evoluzione della carriera di Armero, prestato al West Ham senza troppa fortuna e poi riscattato dall’Udinese alle buste. Lo sbarco nel club meneghino per l’esterno di Tumaco vuol dire indossare la quarta maglia diversa nel giro di questi 7 mesi, sperando che ormai sia quella definitiva.

Redazione MilanLive.it