Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi

Nella cena di Arcore di ieri sera Filippo Inzaghi si è presentato con delle idee ben precise per quanto riguarda la campagna acquisti del Milan. Vuole un’ala destra e un centrocampista di qualità in grado di sostituire Riccardo Montolivo. Secondo Tuttosport i nomi che ha fatto a Silvio Berlusconi e ad Adriano Galliani sono quelli di Alessio Cerci e Clement Grenier.

 

Cerci: serve lo sconto del Torino

Il fantasista 27enne viene valutato 20 milioni di euro dal Torino. Galliani ha avuto più volte modo di dialogare con Urbano Cairo, ma al momento la trattativa non si può sbloccare senza uno sconto sul prezzo richiesto. Cerci è il giocatore preferito da Inzaghi nel ruolo di esterno destro d’attacco visto che è mancino, possiede un ottimo dribbling, feeling con il gol ed ha raggiunto la maturità giusta per poter approdare in una piazza importante come Milano. Ad Arcore si è parlato a lungo di questo nome, ma anche di alternative come Ezequiel Lavezzi, Douglas Costa e Adel Taarabt.

 

Grenier vuole lasciare Lione

Per il centrocampo finora è sembra stato considerato Blerim Dzemaili la priorità. Ma con il Napoli non si è mai trovato un accordo economico e pertanto i rossoneri si stanno guardando attorno. Inzaghi ha chiesto Grenier del Lione. Il francese classe 1991 ha già annunciato la volontà di voler lasciare il suo attuale club per fare una nuova esperienza. Dalle ultime notizie di calciomercato Milan emerge che il suo è un profilo ideale per la linea mediana. Ha qualità, tecnica, visione di gioco e può sostituire più che positivamente l’infortunato Montolivo. Per acquistarlo, però, serviranno almeno 8 milioni.

 

Redazione Milanlive.it