Valencia-Milan
Valencia-Milan

Il solito Milan visto questa estate, a cominciare dalla tournée negli Usa, è riapparso anche nell’amichevole di ieri persa 2-1 contro il Valencia: distratto in difesa e poco concreto in attacco, con qualche sprazzo di brillantezza nella manovra. I rossoneri, come sottolinea oggi la Gazzetta dello Sport, non sono riusciti ad imporsi nel giorno della presentazione ufficiale di Alcacer e compagni, perdendo di misura ma soffrendo da matti le giocate dei levantini.

Una difesa non troppo titolare ma nettamente ‘ballerina‘ ha pregiudicato la prestazione della squadra di Inzaghi, soprattutto per gli errori individuali di Zapata e Albertazzi che hanno permesso al Valencia di segnare i gol vincenti con Alcacer e Rodrigo. Male Diego Lopez, soprattutto sul secondo gol e su qualche uscita poco sicura, ma da elemento appena arrivato può essere perdonato. Si salva Honda, autore della bellissima punizione-gol del pareggio, e il solito El Shaarawy, il più attivo dei suoi per 90′. Arrivederci Milan, a quando squadra e mentalità saranno più complete e decise.

 

Redazione MilanLive.it