Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Non si può certo definire Silvio Berlusconi un presidente vicino alla propria squadra. Infatti da diverso tempo le sue presenze a San Siro e le sue visite a Milanello scarseggiano, mentre abbondano i vertici presso la sua residenza di Arcore. L’ultima volta che il patron del Milan si fatto vedere in ambienti rossoneri è stato nei primi giorni di giugno, quando visitò la nuova sede Casa Milan.

 

Secondo quanto riportato da Tuttosport, il presidente onorario del club di via Aldo Rossi avrebbe deciso di far sentire la propria vicinanza ai giocatori e a Filippo Inzaghi dopo le batoste rimediate nelle amichevoli estive. Forse già oggi potrebbe essere atteso a Milanello per pranzare con la squadra e motivarla. In caso di rinvio le date più probabili per una sua visita sono quelle della vigilia del Trofeo Tim (che si disputerà sabato) oppure della vigilia della prima giornata di campionato contro la Lazio (31 agosto).

 

I tifosi del Milan si attendono investimenti, perché ritengono l’organico a disposizione di Inzaghi non competitivo per raggiungere l’obiettivo che è stato fissato, ovvero la qualificazione alla prossima Champions League. Le sconfitte nelle amichevoli estive hanno messo a nudo tutti i difetti di questa squadra e sarebbe dovere di Berlusconi porvi rimedio.

 

Redazione Milanlive.it