Mario Balotelli
Mario Balotelli

Investimenti o no, soldi da spendere sul mercato o meno, l’errore del Milan che sottolinea oggi Tuttosport riguarda la strategia che Galliani ed i suoi collaboratori non sono riusciti a preparare per il dopo Balotelli. La cessione improvvisa dell’attaccante azzurro verso il Liverpool ha sì riaperto la possibilità dei rossoneri di effettuare colpi in entrata, ma senza una precisa idea nei movimenti.

Incassati i 20 milioni dai Reds, il Milan si è mosso prima su attaccanti dal cartellino altissimo, come Negredo, Destro o Lavezzi, per poi invece ricadere nel ‘mercato dell’usato’, cercando rifugio in nomi non proprio al top della carriera come Torres, Borini o addirittura il flop brasiliano Fred. La crisi di idee del Milan è stata ampiamente confermata in questa sessione estiva, che certamente finirà con almeno un colpo in attacco, ma progettare guardando al futuro non si fa certamente così.

 

Redazione MilanLive.it