Stadio Giuseppe Meazza di San Siro
Stadio Giuseppe Meazza di San Siro

L’incontro di Villa Belvedere a Macherio tra Barbara Berlusconi, Adriano Galliani ed Erick Thohir è stato molto importante per capire quali strategie comuni adottare per un migliore sfruttamento dello stadio di San Siro. La recente assegnazione da parte dell’Uefa della finale di Champions League 2016 proprio al Meazza impone poi l’obbligo di apportare lavori di ristrutturazione e ammodernamento per arrivare all’appuntamento con un impianto in linea con quelli che sono gli standard europei.

 

Il Corriere della Sera rivela che nell’incontro di un’ora e mezza, le parti hanno discusso dei costi di questi lavori che dovrebbero aggirarsi attorno ai 20 milioni di euro complessivi. serviranno a ristrutturare il primo anello rosso, creare zone lounge nel settore arancio, allestire nuovi bagni e poltroncine. Barbara Berlusconi vorrebbe poi coinvolgere Erick Thohir nel suo progetto di intrattenimento per i tifosi nei pre-partita di San Siro. Un’idea nata su imitazione del modello americano.

 

Per quanto concerne la costruzione di uno stadio di proprietà, ambedue le società ci stanno pensando ma sussistono dei problemi sia di carattere economico che burocratico. Dalle ultime Milan News risulta che Barbara abbia già individuato alcune zone adatte per un nuovo impianto, non quella dell’Expo 2015 giudicata troppo costosa. Ma senza superare gli ostacoli presenti sarà complicato realizzare l’opera. Per il momento non rimane altro che cercare di valorizzare e sfruttare al meglio San Siro.

 

Redazione Milanlive.it