Filippo Inzaghi (Getty Images)
Filippo Inzaghi (Getty Images)

Fabrizio Biasin, firma sportiva del quotidiano Libero, che nel suo editoriale per Tmw.com ha scritto quanto segue su Filippo Inzaghi: “Così disse Pippo qualche tempo fa: “Ora abbiamo un modulo ed è già difficile che venga appreso a pieno questo modulo. Se la squadra avesse avuto certezze allora avremmo potuto inserirne anche qualcuno in più, ma in questa situazione uno basta e avanza”. E infatti in un amen si è passati dal 4-3-3 col falso nove, al 4-3-3 col vero nove, al 4-2-3-1 col nove griffato. Insomma, Pippo non ha dato retta a se stesso e ha preferito iscriversi al club degli “yes man“: scelta azzeccata se hai idee ballerine o non sei simpatico ai più come Seedorf, ma parecchio sbagliata se invece credi in quello che fai ma non hai il coraggio di andare fino in fondo”.

 

Redazione Milanlive.it