Nigel De Jong
Nigel De Jong

Il Corriere dello Sport di oggi scruta il minutaggio che Filippo Inzaghi ha riservato in queste prime sei giornate di campionato ai suoi calciatori, carpendone così esigenze e scelte primarie all’interno della rosa rossonera. Oltre all’onnipresente e fondamentale Nigel de Jong, considerato il vero e proprio muro della squadra, spunta Ignazio Abate tra i ‘sempre presenti’ della formazione rossonera di inizio stagione. Il terzino ha ritrovato nuova linfa e non è mai stato accantonato dal neo tecnico del Milan.

 

Dietro di loro i due gioielli più in forma dell’attacco, ovvero Menez e Honda, sempre titolari ma a cui è stato risparmiato qualche minuto a fine partita. Ottimo anche il minutaggio di De Sciglio, che ha saltato per squalifica solo la prima contro la Lazio, e Poli a cui è stato concesso un turno di riposo contro il Chievo. In fondo alla speciale graduatoria si trova Pablo Armero, oggetto misterioso del calciomercato Milan, con solo 8 minuti all’attivo, seguito in negativo dal baby Niang e dall’infortunato Van Ginkel.

 

Redazione MilanLive.it