Michelangelo Albertazzi
Michelangelo Albertazzi

Michelangelo Albertazzi è rientrato al Milan ad inizio estate, che ha riscattato l’altra metà del suo cartellino in possesso del Verona. Il suo ritorno in rossonero però ha creato un certo scalpore sulla sponda veneta, in quanto il difensore era stato protagonista di due ottime stagioni sotto la guida di Andrea Mandorlini, che gli aveva garantito spazio fiducia e continuità. Nonostante sembrasse che il tecnico degli scaligeri avesse puntato forte sul giovane, il club ha lasciato che il Diavolo potesse riportarlo a Milanello, alla base di tale decisione di mercato ci sarebbero 2 cause principali. Infatti secondo quanto riportato da un sito vicino alle vicende della società veronese, Tggialloblu.it, Albertazzi si era mostrato stanco della comproprietà fra le due squadre, ma sopratutto avrebbe richiesto un aumento dell’ingaggio percepito. Pretese che hanno particolarmente infastidito il Direttore Sportivo Sean Sogliano (sopratutto la seconda), che ha deciso di non rilanciare all’offerta del club di Via Aldo Rossi e di lasciar partire il ragazzo, poi degnamente sostituito con un centrale di grande esperienza, Rafael Marquez.

 

Redazione Milanlive.it