Luca Toni
Luca Toni

Queste le dichiarazioni rilasciate dall’attaccante brasiliano dell’Hellas Verona Nenè, durante la trasmissione “Vighini Show” e riportate dal sito ufficiale Hellas Verona:

“Se posso giocare con Saviola? Durante gli allenamenti sono spesso al suo fianco, credo che abbiamo le caratteristiche per giocare assieme. Mandorlini cambia tanto e prova diverse soluzioni. Però non credo sia importante con chi gioco, ma impegnarsi sempre al massimo con qualsiasi compagno di reparto, per il bene della squadra. Tutti nello spogliatoio mi hanno trattato bene fin dal primo giorno. L’unica cosa che posso dire è che quando vado a cena mi capita più spesso di andare con i brasiliani. Chi mi ha sorpreso di più? Sicuramente il gruppo. Vedo che c’è la voglia e la forza per fare qualsiasi risultato. Marquez? È veramente forte. Non è un tipo di tante parole ma ha carisma. Lui parla in campo, ha tantissima esperienza. Toni? E’ un calciatore fortissimo e importante, ha giocato in grandissime squadre. Sono sicuro che farà bene, almeno me lo auguro, così il Verona andrà più avanti. Il mio ruolo? Con il 4-3-3 gli esterni fanno un lavoro massacrante. Io non ce la farei. Penso che l’ideale per me sarebbe giocare con Luca e un trequartista. Entrambi siamo forti fisicamente, se facciamo bene tatticamente secondo me si può fare. Obiettivi? Quando arrivo in una nuova squadra voglio sempre vincere. Farlo in Italia è molto difficile, ma spero di arrivare il più lontano possibile. Credo che possiamo fare meglio dello scorso anno.”

 

Fonte: Acmilan.com