Fernando Torres
Fernando Torres

Filippo Inzaghi nei suoi primi mesi da allenatore del Milan ha avuto il merito di riuscire a rilanciare giocatori come Ignazio Abate e Keisuke Honda, pesantemente criticati nella passata stagione, e a far ricredere in molti su Jeremy Menez, giocatore spesso giudicato di talento ma poco costante. Il suo obiettivo ora è quello di riuscire a stimolare Fernando Torres e di riportarlo ad essere il bomber implacabile che era all’Atletico Madrid e a Liverpool.

 

Il Corriere dello Sport rivela che Pippo ha detto allo spagnolo: “Seguimi, ti faccio vedere come si fa” riferendosi al fatto che anche a 30 anni la carriera di un attaccante può viaggiare ad alti ritmi e lui ne è stato la prova se consideriamo tutte le prodezze e le gioie che ha regalato ai tifosi milanisti. Inzaghi vuole far resuscitare un giocatore che dopo gli anni negativi al Chelsea ha bisogno di ritrovare sé stesso, di avere fiducia e di giocare con continuità. Lo stesso Torres confida da tempo nel suo nuovo allenatore e lo dichiarò pubblicamente: “Credo che tirerà fuori il meglio da me. Lui mi ha voluto, mi ha chiesto se volevo venire al Milan e questo mi dà una grande soddisfazione“.

 

Inzaghi può essere un maestro, una guida per Torres che finora ha brillato solo ad Empoli segnando un gol e poi contro Cesena e Chievo Verona si è un po’ eclissato. Il Milan a livello di ingaggio ha investito su di lui circa 8 milioni di euro lordi annui e vuole veder fruttare questo ‘investimento’. Pippo vuole scuotere quotidianamente lo spagnolo ed un segnale importante è arrivato ad esempio giovedì quando ha messo sotto torchio sia lui che Giampaolo Pazzini con un allenamento specifico fatto di cross sui quali loro dovevano finalizzare.

 

La cura Inzaghi che tanto sta facendo bene ad alcuni giocatori adesso mira a mettere nelle condizioni El Nino di rendere al meglio. Obiettivo che vuole essere raggiunto anche con Stephan El Shaarawy, comunque positivo nei minuti giocati a San Siro contro il Chievo. Se i rossoneri recuperano questi due giocatori al meglio possono giocarsi sicuramente la possibilità di accedere alla prossima Champions League. Dalle ultime Milan News risulta che entrambi saranno titolari contro il Verona al Bentegodi. Una grande chance per dimostrare di poter dare tanto a questa squadra.

 

Redazione Milanlive.it