Andrej Kramaric
Andrej Kramaric

Il Milan pensa al futuro e tra i tanti giocatori che piacciono c’è Andrej Kramaric, attaccante classe 1991 cresciuto nella Dinamo Zagabria (450 gol nelle formazioni giovanili) ma che milita nello Rijeka. In questa stagione tra campionato ed Europa League ha già messo a segno 16 gol in 18 partite guadagnandosi le attenzioni di diversi club europei.  Ieri con la nazionale croata ha aperto le danze nel 6-0 contro l’Azerbaigian nelle qualificazioni ad Euro 2016. Il suo bottino con la Croazia è di 2 reti in 2 partite, un’ottima media.

 

Il commissario tecnico Kovac lo ha paragonato a Davor Suker, grande stella del calcio croato in passato. Ma c’è chi lo accosta persino ad Andriy Shevchenko per la sua bravura a segnare in qualsiasi modo (destro, sinistro, testa) e per i movimenti che compie in attacco.  E’ alto 1.77 m per 70 kg. Calciomercato.com riporta che il Milan ed il Genoa lo stanno seguendo da tempo, ma la concorrenza di alcuni club inglesi e russi renderà più arduo assicurarsi Kramaric. Il Rijeka ha un’opzione per prolungare il contratto del suo bomber fino al 2017 e può decidere di far scatenare un’asta per guadagnarci il più possibile da una eventuale cessione. Il prezzo del cartellino al momento si avvicina ai 10 milioni di euro.

 

Redazione Milanlive.it