Stephan El Shaarawy
Stephan El Shaarawy

Domenica pomeriggio alle ore 15 il Milan gioca un’importante partita al Bentegodi di Verona. Contro la squadra di Andrea Mandorlini i rossoneri vogliono confermarsi dopo il successo ottenuto a San Siro contro il Chievo nell’ultima giornata e cominciare un filotto di vittorie importanti per poter ambire ad ottenere il piazzamento in Champions League.

 

Filippo Inzaghi sta pensando ancora alle sue scelte di formazione, ma secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport in attacco ci dovrebbe essere il ritorno da titolare di Stephan El Shaarawy. Nell’ultimo match ha dato ottimi segnali quando è entrato e durante la pausa per le nazionali si è allenato molto bene a Milanello. Pippo ha molta fiducia nel Faraone e di recente lo ha pubblicamente dichiarato, ammettendo anche che il modulo 4-3-3 era stato pensato proprio per esaltare le sue qualità. Un attestato di stima importante. Adesso sta al giocatore dimostrare di essere in forma e di poter essere decisivo per le sorti della squadra milanista. Per caratteristiche è un giocatore veloce ed imprevedibile che nelle ripartenze offensive, tanto care ad Inzaghi, può essere letale. Un assaggio lo aveva dato all’esordio contro la Lazio nell’azione che portò al gol di Keisuke Honda su assist proprio dell’italo-egiziano.

 

Dalle ultime Milan News risulta che Jeremy Menez non ha ancora superato i suoi problemi fisici e pertanto potrebbe non essere della partita, non dall’inizio almeno. Una grave perdita per i rossoneri, visto che il francese in questo scorcio di stagione è stato sicuramente tra i più positivi. Ma la sua eventuale assenza non deve demoralizzare l’ambiente. Inzaghi ha nel suo arco le frecce giuste per riuscire a sconfiggere un avversario ostico come il Verona. Una di queste è proprio El Shaarawy.

 

Redazione Milanlive.it

 

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it