Sfondo Milan
Sfondo Milan

Al termina del derby Milan-Inter terminato 1-4 per i nerazzurri, il tecnico Cristian Brocchi ha rilasciato alcuni commenti ai microfoni di Rai Sport: “Sulla sconfitta ha inciso la fisicità dell’Inter, maggiore alla nostra. Io sono comunque contento. Fino all’espulsione di De Santis il Milan ha giocato una buona gara. Andare sotto di due gol in un derby non è facile, poi abbiamo provato comunque a recuperare e a giocare. Non dimentichiamoci che abbiamo un’età inferiore agli altri. Sono arrabbiato perché il risultato è bugiardo, ma loro hanno meritato di vincere. L’espulsione di De Santis è stata decisiva. Rimani in 10 e prendi gol del 3-1, lì è finita la partita“.

 

Mister Brocchi ha poi aggiunto: “Purtroppo quando cerchi di chiedere ai tuoi ragazzi di continuare a giocare e di non buttare via la palla cercando soluzioni tramite la nostra visione del gioco, a volte capiti in giornate in cui per vari motivi sei condizionato dal risultato o dalla bravura altrui. Andare sotto di 2 gol subito è stato un duro colpo, come lo è stato l’infortunio di Crociata. C’è stato un attimo dove la squadra ha pagato questa situazione. Più dal punto di vista della serenità che tecnico-tattico. Sono contento della reazione dei ragazzi successivamente. Il 4-1 è bugiardo, ripeto. Le assenze di Di Molfetta e Locatelli decisive? Non amo parlare degli assenti, valuto il gruppo che ho avuto a dispozione. I miei ragazzi hanno grandi potenzialità. Stiamo lavorando per migliorare e lo stiamo facendo. Oggi la diversità è stata la fisicità dell’Inter”.

 

Redazione Milanlive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it