Pippo Inzaghi (Getty Images)
Pippo Inzaghi (Getty Images)

Filippo Inzaghi re delle partenze vincenti e sprint, almeno da quando è allenatore. I 14 punti finora conquistati con il Milan sono un ottimo biglietto da visita per la sua storia da tecnico di prima squadra, rappresentando fra l’altro il miglior inizio di stagione a livello di punti e classifica negli ultimi 4 anni. Per l’ex bomber però non è un ‘unicum’: già da tecnico delle giovanili rossonere aveva mostrato quanto privilegiasse tali partenze rapide per lanciare forti segnali alle avversarie.

 

Nel 2012-2013, stagione del suo esordio da tecnico, aveva iniziato bene con gli Allievi Nazionali del Milan totalizzando 15 punti in sette partite, una media superiore a due punti a partita. Meglio con la Primavera dello scorso anno, stagione culminata con la vittoria del torneo di Viareggio: 16 i punti in quel caso e mini-girone messo già in cassaforte.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it