Brocchi: “Ho anche il compito di educare i ragazzi affinché diventino professionisti esemplari”

Cristian Brocchi (Getty Images)

Intervenuto durante la trasmissione di Sky Sport “La giovane Italia”, il mister della primavera del Milan Cristian Brocchi ha parlato della differenza tra i calciatori di un tempo privi di tecnologia e social network, e quelli di oggi: “Il mio ruolo di allenatore del settore giovanile, è anche quello di controllare i ragazzi nel tentativo di portarli nel Milan che ho vissuto io: nella mia squadra, c’erano calciatori e professionisti veri che, prima di pensare ai social network, erano concentrati sul match della domenica”.

 

Redazione MilanLive.it