Andrea Poli e Adil Rami
Andrea Poli e Adil Rami

Andrea Poli è stato intervistato in esclusiva a Milan Channel a seguito dell’allenamento mattutino. Il centrocampista del Milan ha parlato dell’aria che si respira a Milanello dopo una stagione fallimentare come quella passata: 
“Lo spirito è positivo. Dopo una stagione come l’anno scorso deve essere così. Arriviamo da un annata molto negativa, ma c’è voglia di rivalsa e di fare bene. Si vede credo. Lo spirito ci accompagnerà durante quest’annata. Vogliamo continuare così. Ora ci attende una gara fondamentale contro una rivale molto forte. Da affrontare con la giusta determinazione e che ci dirà molto su di noi.”

 

Nel particolare ha proseguito parlando dell’intesa coi propri compagni di fascia, Ignazio Abate e Keisuke Honda, ma mantiene un profilo basso quando gli si parla di Scudetto:“Con Abate e Honda ci troviamo bene. Giochiamo molto assieme e chiaramente le affinità aumentano. La manovra può essere fluida dall’abitudine. Possiamo fare ancora meglio, perchè non ci possiamo e dobbiamo accontentare.
Dobbiamo pensare ad un passo per volta. Sento spesso parlare di scudetto, ma pensiamo partita dopo partita e migliorare come squadra. Abbiamo fatto un buon inizio campionato. Abbiamo fatto passi in avanti rispetto al ritiro estivo. Ora vedo le nostre partite e vedo un gioco positivo. Possiamo migliorare, ma solo con il lavoro. Pensiamo a domenica e poi vedremo dove arriveremo.”

 

In conclusione un pensiero doveroso è andato ad una città che in questo momento soffre molto, Genova, a cui Poli è rimasto molto legato data la sua esperienza alla Sampdoria, squadra nella quale è nato come professionista: ” Sono stati attimi di paura a Genova e ci sentiamo vicini alle persone colpite da questa tragedia. Ringrazio chi ha lavorato per sistemare tutto. I cittadini genovesi hanno fatto un gran lavoro. Sono dispiaciuto: quando vedo le immagini come quelle di Genova è un dolore”.

 

Redazione Milanlive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it