Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi

Filippo Inzaghi non si tira indietro e non ammette alibi per il pareggio interno con la Fiorentina, mostrandosi fiducioso anche per il futuro del suo Milan. L’importante è non avere nessun rimpianto anche dopo l’1-1 di ieri, che dal punto di vista del gioco e della grinta è sembrato un passo indietro rispetto alle precedenti uscite, ma in realtà per il mister rossonero non c’è molto da buttare: “E’ stata una serata che mi ha reso felice, ce la siamo giocata alla pari contro un avversario diretto e molto forte”.

 

Più che sottolineare gli errori dei suoi Inzaghi evidenzia i pregi di un Milan a suo modo di vedere sempre combattivo e generoso: “Dal punto di vista difensivo è stata la nostra migliore partita. Il tiro di Ilicic è stata l’unica conclusione che ricordo subita da Abbiati. Non posso rimproverare nulla ai ragazzi, abbiamo dato tutto e fatto un buon passo in avanti. Di certo non ci si può aspettare che in due mesi da incognita si possa diventare una squadra da scudetto“.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it