Van Bommel: “Il derby Milan-Inter è il più bello del mondo. Tiferò per i rossoneri”

Mark Van Bommel (Getty Images)
Mark Van Bommel (Getty Images)

Mark Van Bommel, collegatosi in diretta dall’Olanda per Milan Channel, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul derby milanese di domenica sera: “Io ho giocato due derby, questa partita è la più bella del mondo perché il pubblico è fantastico. Il primo derby è stato il più bello che abbia mai giocato, dopo 45 secondi Pato ha realizzato il primo gol e lo stadio è esploso. È stato incredibile, veramente. Avevamo cinque punti di vantaggio ma dopo la sconfitta di Palermo ne avevamo conservati solo due, per questo quella vittoria fu fondamentale. Nel secondo derby avevo preso pure una traversa“.

 

L’ex centrocampista rossonero ha parlato del connazionale Nigel De Jong: “Mi piace come giocatore e come persona. È quasi uguale a me, gioca per la squadra non per se stesso. È un centrocampista difensivo, una persona molto importante per la squadra. È un giocatore con il quale volevo sempre giocare con, mai contro. Noi abbiamo giocato il Mondiale 2010 insieme, lui a sinistra e io a destra, giocatori come lui ce ne sono pochi, non avevamo neanche bisogno di parlarci“.

 

Sull’altro olandese Marco Van Ginkel si è invece così espresso: “Ha giocato al Vitesse è un buon giocatore, al Chelsea non ha giocato tanto a causa dell’infortunio al ginocchio. È un giocatore che corre tanto e fa bene la fase offensiva e difensiva. In grande squadre non è facile giocare ma lui ha qualità”.

 

Queste le considerazioni finali di Van Bommel: “Inzaghi ha sempre avuto idee di gioco e vederlo allenatore per me non è una sorpresa. Domenica al 100% tiferò per il Milan“.

 

Redazione MilanLive.it