Retroscena: il Milan preferì Oliveira ad Aguero nel 2006

Sergio Aguero (Getty Images)
Sergio Aguero (Getty Images)

Sergio Aguero è da anni ormai uno dei migliori attaccanti al mondo e quest’anno in Champions League sta cercando di trascinare il Manchester City ad una qualificazione agli ottavi che più volte è stata messa in discussione ed è tuttora incerta. Contro la Roma all’Olimpico sarà lui a guidare i Citizens per provare a strappare il passaggio del turno proprio ai giallorossi.

 

Intanto Press Association Sport per celebrare El Kun ha pubblicato 8 aneddoti che lo riguardano. Tra questi c’è un retroscena di calciomercato che riguarda anche il Milan. Nel 2006 infatti erano insieme a Inter, Juventus, Chelsea, Liverpool e Manchester United tra i club che osservarono Aguero decidendo poi di snobbarlo per puntare su altri obiettivi.

 

Adriano Galliani nello specifico per sostituire il partente Andriy Shevchenko decise di investire 17 milioni di euro più il cartellino di Vogel per acquistare Ricardo Oliveira dal Betis Siviglia. Un’operazione fallimentare. L’argentino invece passò all’Atletico Madrid per una cifra di poco superiore (circa 19 milioni) facendo le fortune dei Colchoneros prima e del Manchester City poi. In casa Milan è un rimpianto non da poco anche se in quella stagione la squadra di Carlo Ancelotti vinse comunque la Champions League.

 

Redazione MilanLive.it