Widmer avverte il Milan: “A San Siro per fare punti”

Widmer
Widmer

Con le sue prestazioni ha rubato il posto a Basta, e dopo la cessione in estate del suo antagonista alla Lazio, Widmer è titolare inamovibile per l’Udinese. Domani i bianconeri affronteranno il Milan, e l’esterno, intervistato dal sito ufficiale della società friulana, ha analizzato la partita: “La caviglia infortunata? La caviglia sta meglio e migliora ogni giorno di più. Chiaramente spero di tornare il più presto possibile e aiutare la squadra. Sto lavorando con questo obiettivo quotidianamente. La gara col Milan? E’ ovvio che a San Siro non sarà una partita facile per noi, il Milan è un avversario forte con tanti tifosi che saranno carichi e pronti a sostenerli. Noi dovremo fare il nostro gioco, provare a far girare la palla e a far correre gli avversari. Vogliamo tornare a Udine con uno o, perché no, tre punti. Le tre partite in sette giorni? Sappiamo di non avere tanto tempo per allenarci, adesso dobbiamo creare la base per questo periodo così impegnativo. Affrontiamo tre squadre difficili da sfidare ma ci stiamo preparando bene. L’Udinese ha perso grinta e umiltà? Si c’è sicuramente mancato qualcosa nell’ultimo periodo visto che non vinciamo da quattro partite. Adesso abbiamo tanta voglia di riscatto, siamo carichi. Ci siamo parlati tra noi per capire cosa non ha funzionato e ora siamo pronti per ripartire”.

 

Redazione MilanLive.it