Pelè ora sta bene: “Non ho avuto paura di morire…”

Pelè (Getty Images)
Pelè (Getty Images)

Dopo quasi tre settimane, Pelè è stato finalmente dimesso dall’ospedale Albert Einstein di San Paolo, dov’era ricoverato dal 24 novembre scorso a causa di un’infezione delle vie urinarie a seguito di un intervento per la rimozione di calcoli del rene, dell’uretra e della vescica. All’uscita dall’ospedale, ai giornalisti presenti ha detto: Non ho avuto paura di morire, perché sono un uomo di Tres Coracoes (Tre Cuori, la sua città natale, ndr)”.

 

Redazione MilanLive.it