Deferito Pozzo per le dichiarazioni post Milan-Udinese

Gianpaolo Pozzo (Getty Images)
Gianpaolo Pozzo (Getty Images)

A distanza di due settimane dalle polemiche che hanno accompagnato i giorni seguenti a MilanUdinese giungono i provvedimenti del Tribunale Federale. Il patron dell’Udinese, Giampaolo Pozzo, è stato deferito per i commenti ritenuti lesivi sulla professionalità dell’arbitro del match Paolo Valeri, come sottolineato anche nel comunicato: “Al Tribunale Federale Nazionale è stato deferito anche Giampaolo Pozzo, socio e patron dell’Udinese Calcio “per avere, con le dichiarazioni rese dinanzi alle telecamere – durante la trasmissione Diretta Premium Serie A Live in data 30/11/2014 e riportate dai principali organi di stampa in data 1.12.2014 – espresso pubblicamente dichiarazioni lesive nei confronti di Paolo Valeri, arbitro della gara Milan-Udinese del 30/11/2014, e di altri componenti della classe arbitrale”. A titolo di responsabilità oggettiva è stata deferita anche la società”.

 

Redazione MilanLive.it