Davide Santon (Getty Images)
Davide Santon (Getty Images)

Nonostante Silvio Berlusconi abbia dichiarato che il calciomercato del Milan si è chiuso con l’arrivo di Alessio Cerci, in realtà il club rossonero sta meditando in merito ad alcune operazioni. Soprattutto in uscita Adriano Galliani pensa di piazzare alcuni esuberi che finora hanno avuto poco spazio con Filippo Inzaghi. Giocatori come Michelangelo Albertazzi, Cristian Zaccardo, Riccardo Saponara e M’Baye Niang.

 

Lo scopo è senz’altro quello di alleggerire la rosa oltre che il monte ingaggi, ma si potrebbe aprire anche lo spiraglio per un nuovo arrivo. Secondo quanto riportato quest’oggi da Tuttosport nel caso in cui Albertazzi venisse ceduto, il Milan proverebbe a dare l’assalto a Davide Santon del Newcastle United. Si tratta di un elemento duttile dato che sa giocare da terzino sia a destra che a sinistra. Le uniche preoccupazioni riguardano le sue condizioni fisiche essendo appena rientrato da un infortunio.

 

L’alternativa si chiama Luca Antonelli del Genoa per il quale si potrebbe imbastire uno scambio che comprenda anche Pablo Armero. Serve però trovare un accordo con l’Udinese che detiene la proprietà del cartellino del colombiano. Sembra invece tramontare l’ipotesi legata a Leonel Vangioni. Sono considerati eccessivi i 6-7 milioni di euro richiesti dal River Plate per il suo trasferimento.

 

Redazione MilanLive.it