Torino-Milan (Getty Images)
Torino-Milan (Getty Images)

La sfida di ieri contro il Torino, rispecchia perfettamente il triste momento che sta attraversando il Milan in questo inizio di 2015. Nel post-partita di ieri, l’ex capitano rossonero Massimo Ambrosini, dagli studi di Sky Sport, ha detto la sua sull’atteggiamento mostrato dai rossoneri durante il match: “La supremazia del Torino è stata soprattutto nel primo tempo quando la squadra di Ventura in parità numerica ha messo in grande difficoltà il Milan creando tantissimo”

 

La squadra di Pippo Inzaghi ha subito per tutto il tempo la grande pressione offensiva del Torino, senza riuscire nemmeno in un’occasione a legittimare il vantaggio di Menez: “I rossoneri hanno deluso perché non sono riusciti a legittimare il vantaggio ma non hanno nemmeno provato a creare occasioni.”

 

L’espulsione di Mattia De Sciglio sul finire del primo tempo, è stato il tracollo definitivo della squadra, che comunque anche in parità numerica si era fatta mettere sotto dai granata. Resta comunque il fatto che subire un doppio giallo per due falli piuttosto sciocchi, non fa tanto onore al giovane terzino rossonero che, come sottolinea Ambrosini, non è tranquillo dal punto di vista mentale: “De Sciglio – conclude – sul secondo fallo ha sbagliato la lettura, lui non è tranquillo in questo momento“.

 

Infine, un pensiero anche sulla sfuriata di Sulley Muntari al momento della sostituzione decisa da Pippo Inzaghi: “Penso che Pippo avrà un colloquio con la società dato che è da inizio campionato che sta molto attento ai comportamenti”.

 

Redazione MilanLive.it