Mattia Destro (getty images)
Mattia Destro (getty images)

Il Milan è molto attivo sul mercato. Dopo aver chiuso per Alessio Cerci sta cercando di portare a casa una punta centrale e un esterno sinistro di difesa. Intervistato da ilsussidiario.net, l’agente Fifa Gianpaolo Pezzuto ha parlato proprio delle trattative che coinvolgono i rossoneri, partendo da una riflessione su Filippo Inzaghi: “Milan stufo di lui? Ma no. Credo che la società abbia fiducia. Ci vuole pazienza, non è un tecnico esperto”.

 

Che fine a fatto El Shaarawy, perchè non rende più come due anni fa?

E’ stato sommerso dalla pressione e dalle responsabilità. Ha mostrato un talento importante, anormale per uno della sua età.

 

E’ stato sopravvalutato?

Non dico questo. Si parla di un ragazzo del 1992. Ha bisogno di tranquillità per poter esplodere definitivamente.

 

Lo stesso vale per De Sciglio?

Esattamente. Per lui era stato tirato in ballo perfino Paolo Maldini. Un paragone un po’ ingombrante.

 

Destro è l’uomo giusto per il Milan?

Sì, in rossonero troverebbe spazio. Qui non ci sono grandi bomber, a Roma invece è chiuso.

 

A centrocampo cosa manca?

Paradossalmente Bryan Cristante. Un classe 1995 con tanta voglia di mettersi in mostra e di far bene.

 

Redazione MilanLive.it