Suso (Getty Images)
Suso (Getty Images)

L’affare Suso si sblocca, e dopo aver svolto le visite mediche ed essersi promesso al Milan per giugno, il giovane esterno spagnolo anticiperà il suo arrivo ufficiale in casa rossonera a lunedì, quando sarà di nuovo in Italia per cominciare a tutti gli effetti la sua nuova avventura. Come scrive la Gazzetta dello Sport, la cessione di Riccardo Saponara in prestito all’Empoli ha fatto da apripista all’arrivo di Suso, liberato dal Liverpool con sei mesi di anticipo.

 

Un colpo importante per l’attacco di mister Inzaghi, che avrà a disposizione per la seconda parte di stagione un fantasista offensivo molto tecnico e duttile. Ora però il calciomercato Milan sposta la sua attenzione su un altro obiettivo quasi ‘dovuto’: si tratta di Guilherme Siqueira, il nome principale per la fascia sinistra di difesa.

 

La conferma dei 40-45 giorni di stop per De Sciglio ha convinto il Milan ad accelerare per il brasiliano dell’Atletico, acquistato in estate per 11 milioni dal Granada ma ancora non entrato nelle grazie di Simeone. Il prestito potrebbe essere la soluzione più giusta, anche se Adriano Galliani studia le alternative di sicurezza: non si mollano le piste che portano al portoghese Guerreiro e all’altro ex Udinese Douglas Santos.

 

Redazione MilanLive.it