Mauro Tassotti e Filippo Inzaghi (Getty Images)
Mauro Tassotti e Filippo Inzaghi (Getty Images)

Secondo quanto riportato da Paolo Bargiggia nel corso del tg Sportmediaset, su Filippo Inzaghi sarebbe comparsa l’ombra di Mauro Tassotti come suo possibile successore. Al momento la panchina di Pippo non sarebbe ancora in pericolo, ma in caso di nuovi risultati negativi lo scenario potrebbe cambiare. Se si arrivasse ad una decisione drastica, allontanando l’attuale allenatore, la società punterebbe su una soluzione interna perché non può permettersi di pagare un nuovo stipendio dato che sta ancora versando 2.5 milioni netti annui a Clarence Seedorf e lo farà fino al 2016. Tassotti sarebbe dunque il prescelto dal Milan almeno come traghettatore fino al termine della stagione.

 

Redazione MilanLive.it