Mexes vs Mauri (Getty Images)
Mexes vs Mauri (Getty Images)

Si attende ad ore il responso del Giudice sportivo Giampaolo Tosel, pronto a stangare con almeno 3 giornate di squalifica Philippe Mexes, autore di una reazione tutt’altro che pacata nei confronti di Stefano Mauri nel finale di Lazio-Milan. Una punizione meritata per un calciatore che, nonostante abbia mostrato in carriera grandi qualità da difensore, è sempre stato una testa piuttosto calda.

 

Come ricorda la Gazzetta dello Sport, Mexes ha collezionato in carriera 16 espulsioni e 43 giornate di squalifica, numeri altissimi che provano il suo feeling con i nervi ed i litigi piuttosto serrati. Un difetto che in casa Milan però non hanno in pochi, basti pensare a quel Mario Balotelli spesso litigioso in campo quando stuzzicato a dovere.

 

La partenza di Balo non ha affatto placato tali nervosismi; gente come Muntari e De Jong cadono spesso nelle provocazioni. Già sette i cartellini rossi sventolati dagli arbitri in questo campionato nei confronti degli uomini di Inzaghi. Troppa irruenza e cattiveria al cospetto di scarsa personalità e leadership. I difetti caratteriali del Milan si notano anche negli scatti d’ira di Mexes e compagni.

 

Redazione MilanLive.it