Filippo Inzaghi (Getty Images)
Filippo Inzaghi (Getty Images)

Il tecnico del Milan Pippo Inzaghi, oltre le dichiarazioni a Rai Sport, ha rilasciato un’intervista anche ai microfoni di Milan Channel. Ecco quanto riportato dal sito ufficiale rossonero: “Ringrazio la squadra. Hanno avuto un bel atteggiamento. Sabato abbiamo meritato di perdere, oggi no. I ragazzi hanno dato tutto quello che avevano e non meritavano di perdere. Tutto ci va storto, siamo stati anche sfortunati. Accettiamo il risultato, anche se non è giusto. Dobbiamo tornare a vincere e a raggiungere l’Europa attraverso il campionato. ho visto una squadra viva. La sfortuna non ci dà una mano. Abbiamo perso tanti giocatori per infortunio. Sugli esterni abbiamo un po’ pagato.

 

“Ogni partita perdiamo qualche giocatore, ma nessun alibi. Andiamo avanti e dobbiamo crederci. Il popolo rossonero è intelligente. Spero che recuperando qualche giocatore, possiamo fare cambi e dare continuità. Oggi abbiamo provato a giocare e fatto buone trame. Ringrazio i tifosi. Sono il primo stare male dopo ogni sconfitta. Quando si apre un ciclo ci vuole pazienza. Dobbiamo cercare pian piano di tornare quello che siamo sempre stati. Devo parlare di quelli che ho. Con questo sistema di gioco, abbiamo bisogno di un altro attaccante. So di Bocchetti, che mi piace molto come giocatore.

Menez è una prima o seconda punta. Sugli esterni abbiamo tante alternative. Oggi con il 4-4-2 abbiamo fatto buone cose. Volevo arrivarci a giocare con la rosa al completo. Ci vireremo in fretta ed è una possibilità. Penso che l’abbiamo interpretato bene. E’ un sistema di gioco dispendioso, soprattutto negli esterni. Bocchetti è un profilo che potrebbe interessarci per la sua duttilità ed è mancino. Se sta bene potrebbe essere un buon acquisto”.

 

Redazione MilanLive.it