Mattia Destro (Getty Images)
Mattia Destro (Getty Images)

Tra qualche ora arriverà l’ufficialità di Mattia Destro al Milan, intanto il bomber azzurro ha pronunciato le sue prime parole da rossonero. Mentre, ai microfoni di Milan Channel, il suo ex allenatore ai tempi dell’avventura a Siena, Giuseppe Sannino, ha detto la sua sul neo acquisto dei rossoneri: “Ho lavorato con Mattia a Siena, ed è arrivato che era ancora acerbo, ma lì ha capito cosa voleva dire giocare a certi livelli. Ha contribuito alla salvezza della squadra in quella stagione, mettendosi in luce e facendosi notare proprio dalla Roma. Ha meritato tutto quello che ha ottenuto fino ad ora.”

 

A Roma l’attaccante ha avuto alti e bassi, ma secondo Sannino il suo valore è indiscusso e può solo migliorare: “A Roma è stato un periodo importante per lui e ora arriva in una società importante dove gli verrà chiesto molto. Destro ha segnato 36 gol su 38 in area di rigore, è difficile trovare un giocatore con queste caratteristiche. Lui è sempre pronto a sfruttare gli errori degli avversari. Per fare il grande salto deve diventare più completo, diventando importante anche nella fase di impostazione della manovra. Sono convinto che al Milan possa migliorare ancora molto. Inzaghi lo saprà sicuramente gestire al meglio, Mattia dovrà cercare di migliorarsi sempre”.

 

Redazione MilanLive.it