Francesco Magnanelli & Daniele Baselli (getty images)
Francesco Magnanelli & Daniele Baselli (getty images)

Le ultime ore della sessione di mercato invernale saranno davvero bollenti, soprattutto in casa Milan, che potrebbe operare ancora nel reparto di centrocampo. Dopo due difensori come Bocchetti e Antonelli e ben tre rinforzi offensivi come Cerci, Suso e Destro, la società di via Aldo Rossi potrebbe provare il colpaccio in mediana last-minute.

 

Il nome caldo è sempre quello di Daniele Baselli, giovane talento dell’Atalanta classe ’92, considerato dal Milan un rinforzo di tutto rispetto per il presente e per il futuro. Il regista, titolare dell’Under 21 rossonera, non è un tassello incedibile per la società bergamasca, pronta a valutare offerte adeguate per lui. Ma l’acquisto di Baselli entro le ore 23 di lunedì 2 febbraio, ultimo giorno di mercato, dipende da un altro fattore.

 

Il Milan dovrà provare a piazzare Michael Essien, il mediano ghanese di 32 anni che non rientra nei piani di Inzaghi e che, con i suoi 2,5 milioni netti a stagione di ingaggio, verte pesantemente sulle casse del club. La dirigenza proverà a convincerlo a lasciare da subito Milano per provare l’esperienza nella MLS in America, dopo di che si potrebbe tentare l’assalto in extremis a Baselli.

 

Redazione MilanLive.it