Giampaolo Pazzini (Getty Images)
Giampaolo Pazzini (Getty Images)

Giampaolo Pazzini potrebbe lasciare il Milan in questi ultimi due giorni di calciomercato. L’attaccante ha meno spazio ancora dopo l’arrivo di Mattia Destro in rossonero. Già prima Filippo Inzaghi gli preferiva spesso Jeremy Menez nel ruolo di prima punta e precedentemente anche Fernando Torres. Per lui le chance sono state pochissime e ciò potrebbe spingerlo a lasciare Milano subito, in virtù anche di un contratto in scadenza a giugno.

 

Tuttosport rivela che il Torino è in pressing sul giocatore e proverà a concludere l’operazione nelle ultime ore prima della conclusione della sessione di calciomercato. Un affare last minute che Giampiero Ventura, bisognoso di un nuovo centravanti, spera possa andare a buon fine. Il Milan, nonostante abbia ufficialmente dichiarato l’incedibilità di Pazzini, non dovrebbe opporre resistenza se arrivasse un’offerta ritenuta adeguata. Un ostacolo è senza dubbio rappresentato dallo stipendio del giocatore, che si aggira attorno ai 2.5 milioni di euro netti all’anno.

 

Redazione MilanLive.it