Ezequiel Munoz (Getty Images)
Ezequiel Munoz (Getty Images)

Il Milan, vista l’impossibilità di prendere Ezequiel Munoz, si è tuffato su Gabriel Paletta del Parma chiudendo in fretta l’affare. Tuttosport spiega che il Palermo per liberare l’argentino, in scadenza di contratto a giugno, chiedeva 1.5-2 milioni di euro di fronte ad un’offerta di solo 500 mila da parte di Adriano Galliani. Maurizio Zamparini voleva cedere il giocatore alle proprie condizioni e preferisce tenerlo in tribuna che venderlo subito.

 

Munoz arriverà comunque al Milan in estate. Dal primo di luglio sarà un nuovo difensore rossonero e dovrebbe sostituire Philippe Mexes, anche lui in scadenza di contratto e destinato a lasciare Milanello soprattutto dopo la vergognosa espulsione rimediata contro la Lazio all’Olimpico in campionato.

 

Redazione MilanLive.it