Milan, Inzaghi nei guai se fallisce contro il Cesena. Ecco le soluzioni

Mauro Tassotti e Filippo Inzaghi (Getty Images)
Mauro Tassotti e Filippo Inzaghi (Getty Images)

Il pareggio con l’Empoli e la prestazione sconfortante del Milan sicuramente non faranno piacere ai vertici del club, che in questa settimana cominceranno a riconsiderare la posizione di Filippo Inzaghi, incapace secondo molti di dare un gioco ad un Milan che, anche grazie al mercato di riparazione, appare come una squadra migliore rispetto a tante altre con cui è andata in difficoltà da inizio stagione.

 

Il tecnico rossonero secondo La Repubblica avrà un’ultima chance contro il Cesena domenica prossima a San Siro; in caso di risultato negativo e di mancato successo interno, difficilmente la società continuerà a fidarsi di Inzaghi nonostante la fiducia di Galliani. Possibile un esonero anticipato con panchina lasciata fino al termine della stagione al vice Mauro Tassotti. C’è anche la suggestione Clarence Seedorf, ancora sotto contratto fino al 2016, ma i rapporti incrinati tra le parti rendono difficile questa soluzione.

 

Redazione MilanLive.it