Milan-Valdifiori: pronta l’offerta. Due contropartite tecniche per l’Empoli

Mirko Valdifiori (getty images)
Mirko Valdifiori (getty images)

Milan pazzo, e neanche poco, di Mirko Valdifiori, il regista dell’Empoli che fino alla scorsa stagione era un semi-sconosciuto talento che aveva navigato in B senza troppo clamore. La stagione super del club toscano passa anche dai suoi intelligenti e rapidi piedi, che hanno colpito i rossoneri alla ricerca di qualità in mezzo al campo per la prossima stagione.

 

Valdifiori, classe ’86 cresciuto nel Cesena, sembra essere l’obiettivo numero uno per il centrocampo, addirittura superiore a Daniele Baselli, il giovane atalantino con il quale è sempre in piedi una trattativa importante per portarlo a Milanello a luglio. Il calciatore dell’Empoli sarebbe comunque pronto al salto di qualità, l’ultimo possibile probabilmente nella sua carriera.

 

Il Milan ha due carte in mano per convincere il presidente Corsi come sostiene il Corriere dello Sport: Simone Verdi e Riccardo Saponara, attualmente in prestito ad Empoli ma che i rossoneri non farebbero fatica a lasciare a titolo definitivo nel club toscano. In cambio Valdifiori diventerebbe il prossimo regista del Milan, che a scanso di emozioni o titubanze da big, potrà donare un po’ delle sue innate geometrie ad un centrocampo statico e poco creativo.

 

Redazione MilanLive.it