Sabatini svela: “Lite tra Cerci e Inzaghi negli spogliatoi”

Alessio Cerci (getty images)
Alessio Cerci (getty images)

Che Alessio Cerci stia faticando più del previsto ad essere incisivo con addosso la nuova maglia del Milan lo si era capito ma, dopo la sfuriata della fidanzata (con conseguente ritrattazione), è trapelata in giornata un’altra notizia delicata a suo riguardo. Sandro Sabatini, giornalista per Sky Sport, ha scritto, attraverso le pagine del sito calciomercato.com, di una lite avvenuta negli spogliatoi di San Siro al termine di Milan-Cesena proprio tra l’esterno in prestito dall’Atletico Madrid e mister Filippo Inzaghi.

 

Sabatini non ha specificato come sia entrato in possesso di tale news e né dalla società né dal canale tematico del Milan sono giunte conferme o smentite sull’accaduto. Sta di fatto però che, stando a questo racconto, domenica la tensione tra Cerci e il suo allenatore era palpabile. “Non provare mai più a farmi giocare quando la partita è finita! La prossima volta entri tu, non io!” avrebbe detto l’attaccante rossonero con, a seguire, la pronta risposta di SuperPippo: “Se è così, non entri nemmeno a Milanello! Resta a casa!”. Sabatini parla di toni accesissimi e, addirittura, di un Adriano Galliani costretto a fare da paciere tra i due litiganti. Uno scoop tutto da confermare ma che (se dovesse essere vero) evidenzierebbe la piccola crisi che Alessio Cerci sta vivendo da quando ha lasciato Torino e certificherebbe un rapporto attualmente non idilliaco tra lui e il tecnico del Milan.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it