Milan, Cerci: “Inzaghi ha chiarito tutto, sono a disposizione sua e della squadra”

Alessio Cerci (Getty Images)
Alessio Cerci (Getty Images)

Nei giorni passati si era parlato di una lite molto accesa tra Alessio Cerci e Filippo Inzaghi al termine di Milan-Cesena. Il giocatore avrebbe accusato l’allenatore di averlo inserito solo negli ultimi minuti invitandolo a non farlo mai più. Pippo avrebbe invece replicato al giocatore dicendogli di rimanere a casa.

 

Il tecnico rossonero nella conferenza stampa di oggi ha smorzato tutte le voci emerse facendo chiarezza su quanto è in realtà avvenuto, ovvero un normale confronto con suo giocatore scontento del poco impiego.

 

Lo stesso Cerci tramite la propria pagina Facebook ha spiegato la propria posizione: “Il Mister ha chiarito tutto in conferenza stampa, ma ci tengo a ribadire la mia massima disponibilità verso di lui e verso la squadra. Non vedo l’ora di mostrare il mio valore. Avanti con grinta, voglia e determinazione!“.

 

Il caso sembra dunque essere rientrato adesso. Ma il numero 22 rossonero sembra destinato ad un’altra panchina contro il Chievo Verona domani sera al Bentegodi. Sarà una trasferta insidiosa per il Milan e le qualità dell’ex stella del Torino potrebbero comunque tornare utili a partita in corso visto che si tratta di un elemento in grado di saltare l’uomo in velocità creando superiorità numerica.

 

Redazione MilanLive.it