Milan-Bocchetti: ipotesi di riscatto a fine stagione

Salvatore Bocchetti  e Silvestre Varela (Getty Images)
Salvatore Bocchetti e Silvestre Varela (Getty Images)

Salvatore Bocchetti è stato un arrivo a sorpresa in casa Milan nell’ultima finestra di calciomercato. Non vi erano infatti indiscrezioni sul suo possibile approdo in rossonero, ma molto in fretta Adriano Galliani è riuscito a concludere la trattativa con lo Spartak Mosca e con l’agente Andrea D’Amico facendo trapelare la notizia solamente quando tutto era ormai fatto.

 

Il difensore napoletano si è trasferito a Milano con la formula del prestito secco e dunque non è stata prevista una cifra alla quale il club di via Aldo Rossi potrebbe eventualmente riscattarlo. Ma secondo quanto riportato da calciomercato.com, Adriano Galliani potrebbe provare a trattenerlo negoziando il suo riscatto con lo Spartak Mosca.

 

Di Bocchetti viene molto apprezzata la duttilità, in quanto si tratta di un giocatore in grado di agire sia come difensore centrale che come terzino sinistro. Al Genoa dimostrò di destreggiarsi bene in una difesa a 3 e ciò gli consentì di strappare un contratto da oltre 2 milioni di euro quando fu ingaggiato dal Rubin Kazan nell’agosto del 2010. Nel gennaio 2013 il trasferimento a Mosca, dove però ha avuto poca fortuna a causa anche di alcuni problemi fisici. Con il ritorno in Italia spera di rilanciare la propria carriera a magari di rimanere al Milan oltre la scadenza del prestito fissata per il 30 giugno.

 

Redazione MilanLive.it