Milan-Verona, Mandorlini: “Potevamo anche vincere. Bravi i miei ragazzi”

Andrea Mandorlini (Gety Images)
Andrea Mandorlini (Gety Images)

Al termine della sfida di San Siro tra Verona e Milan, il tecnico Andrea Mandorlini ha commentato ai microfoni di Mediaset Premium la prestazione della sua squadra: “Abbiamo avuto occasioni e potevamo chiuderla. Hanno trovato un pareggio un po’ così e anche sul secondo gol c’erano due falli in area. L’abbiamo rimessa in piedi alla fine con Nico ed è stato meritato. Abbiamo fatto punti su un campo difficile. Il cucchiaio di Toni? Non ho guardato il rigore perché è capace di tutto. So che ieri li ha tirati e Toni è capace di tutte le pazzie possibili. Ma ha fatto gol, quindi viva Luca. Nico Lopez? È un giocatore di qualità. Un po’ indisciplinato tatticamente ma è micidiale quando entra a gara in corso. Non aveva mai fatto cinque gol”

 

Un commento anche sul discutibile cambio di Inzaghi che a metà secondo tempo ha sostituito Pazzini per Bocchetti, provando a difendere il momentaneo 2-1 rossonero: Non avevo tempo per pensare a loro, dovevo pensare alla mia squadra. Prima degli ultimi dieci minuti avevamo smesso di giocare, poi ci siamo ripresi. Il pareggio è meritato e ci sta stretto, non meritavamo di perdere”.

 

Giacomo Giuffrida – www.MilanLive.it