Milan, accordo solo commerciale tra Berlusconi e Mr. Pink: le ultime

Silvio Berlusconi (getty images)
Silvio Berlusconi (Getty Images)

Nella giornata di oggi sono emerse clamorose indiscrezioni dalla Romania sulla cessione del Milan da parte di Silvio Berlusconi a Poe Qui Ying Wangsuo. L’imprenditore cinese, noto ai più come ‘Mr. Pink’, stando sempre a fonti romene, avrebbe acquistato la maggioranza delle quote del club rossonero. La notizia, dopo aver fatto il giro del mondo, è stata prontamente smentita da Fininvest che ha riferito di non avere alcune intenzione di cedere il controllo della società rossonera. L’holding finanziaria che detiene il reparto azionario della famiglia Berlusconi, ha confermato ancora una volta l’intenzione di cedere “esclusivamente partecipazioni di minoranza”.

 

Nelle ultime ore sono anche emerse alcune voci sulla veridicità delle foto in questione. A tal proposito, TeleLombardia ha rivelato che le foto che ritraggono il presidente Berlusconi con ‘Mr. Pink’ e Richard Lee sono da considerarsi assolutamente veritiere, in quanto scattate sabato sera ad Arcore. Proprio Richard Lee, altro magnete cinese, si era occupato nei giorni scorsi di un rafforzamento del marchio Milan nel mercato cinese. Un accordo tra Berlusconi e il magnete cinese ‘Pink’ è stato certamente siglato, ma si tratta solo di una collaborazione commerciale. Da escludere, almeno per il momento, una cessione delle quote di maggioranza del Milan.

 

Redazione MilanLive.it