Fiorentina, ottimismo per Savic e Babacar. Contro il Milan formazione ideale

Stefan Savic
Stefan Savic (Getty Images)

Il sito ufficiale della società viola (www.fiorentina.it) ha rilasciato un comunicato ufficiale sulle condizioni di Stefan Savic. Il difensore è stato sottoposto ad accertamenti clinici e diagnostici in seguito al problema rilevato ai flessori della coscia sinistra e sono state escluse lesioni muscolari. Il montenegrino però soffre di una compressione nervosa a causa della precedente fibrosi e non sarà convocato per la sfida di Europa League di domani sera contro la Roma.

 

Vincenzo Montella, non rischiandolo contro i giallorossi, spera di riavere Savic disponibile per al gara di lunedì contro il Milan, anche se il giocatore non ha lavorato con il resto della squadra nemmeno nella rifinitura di oggi. Non si è allenato con i compagni nemmeno il portiere Ciprian Tatarusanu, ancora bloccato da un problema alla schiena e sicuramente assente contro i rossoneri. Buone notizie per i Viola però arrivano da Khouma Babacar, che si sta allenando regolarmente in gruppo e domani potrebbe essere quantomeno convocato.

 

Nonostante l’impegno di coppa, Montella è intenzionato a schierare la miglior formazione possibile contro il Milan per non perdere terreno nella rincorsa al terzo posto. Per dimenticare la debacle contro la Lazio, l’allenatore viola è pronto a proporre una difesa formata da Gonzalo Rodriguez, Basanta, Richards e Marcos Alonso. A centrocampo dovrebbe tornare titolare Pizarro, affiancato da Borja Valero, Mati Fernandez e l’ex di turno Aquilani. In attacco Babacar potrebbe avere un posto dal primo minuto, per formare insieme a Salah e Diamanti un tridente terribile.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it