Benitez e la notte di Istanbul: “La finale più bella della storia”

Rafa Benitez (Getty Images)
Rafa Benitez (Getty Images)

Il 25 maggio 2005 il Milan sfidò il Liverpool  allo Stadio Olimpico Atatürk di Istanbul nel match valido per la finale della Champions League 2004-2005. La partita, passata alla storia per la vittoria dei Reds dopo un’incredibile rimonta, è ancora oggi uno dei ricordi più tristi per i tifosi rossoneri. Dopo un primo tempo dominato e chiuso sul 3-0 con le reti di capitan Paolo Maldini e Hernan Crespo (doppietta), il Milan fu raggiunto sul 3-3 nella ripresa e perse ai rigori una coppa che aveva già in mano nell’intervallo.

 

Rafa Benitez, attuale allenatore del Napoli e seduto sulla panchina degli inglesi in quella indescrivibile notte, è stato intervistato dalla radio iberica Cope e ha riesumato l’incubo di Istanbul. Per il tecnico spagnolo, infatti, quella finale rimane tuttora la più bella ed emozionante della storia: “Secondo la mia opinione, ha tutto per essere definita la finale delle finali. Partendo dalle emozioni, passando per il suo svolgimento e l’epilogo incredibile. Direi, senza timore di sbagliarmi, che è la finale più spettacolare di tutte quelle che si sono disputate”. Un trionfo per Benitez da ricordare e raccontare con orgoglio dunque, una delle pagine più tragiche della storia recente per il Diavolo.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it