Malagò su Calciopoli: “Vicenda tipicamente italiana”

Il presidente Coni Giovanni Malagò (Getty Images)
Il presidente Coni Giovanni Malagò (Getty Images)

Il presidente del Coni Giovanni Malagò non poteva esimersi dal commentare la sentenza su Calciopoli. Come riportato dall’Ansa, Malagò è apparso alquanto critico: “Un commento alla sentenza su Calciopoli? E’ una vicenda tipicamente italiana”, evidente la vena polemica della dichiarazione. Il fatto che sia finito tutto in prescrizione non soddisfa. Il numero uno del Coni ha poi detto la sua pure sulla questione oriundi. Il commissario tecnico della Nazionale Antonio Conte li vuole convocare, Roberto Mancini, allenatore dell’Inter, è apparso contrario: “Nel 2006 eravamo tutti in piazza a festeggiare il Mondiale con Mauro German Camoranesi. Non mi sembra ci debba nemmeno essere una polemica Io sono nato che c’erano gli oriundi e probabilmente me ne andrò che ci saranno ancora. È un discorso che vale per tutti, non vedo perché improvvisamente noi dobbiamo scoprire di essere diversi”, il commento del presidente Malagò.

 

Redazione MilanLive.it