Cessione Milan, Berlusconi ha incontrato il presunto acquirente ad Arcore: i dettagli

Silvio Berlusconi (getty images)
Silvio Berlusconi (getty images)

Si sono intensificate in questi giorni le voci che parlano di una cessione delle quote di maggioranza del Milan. Il presidente Berlusconi avrebbe rivelato di aver venduto il 75% del club ai cinesi, dando l’affare per quasi fatto. I colleghi di Sky Sport 24 rivelano che pochi minuti fa ad Arcore sarebbe avvenuto l’incontro tra Silvio Berlusconi e uno dei potenziali acquirenti del Milan. Stando ad alcune immagini mostrate, Peppe Di Stefano riferisce che il potenziale investitore potrebbe essere Richard Lee. Proprio quest’ultimo aveva già incontrato Berlusconi a San Siro l’ottobre scorso.

 

Sbaragliata la concorrenza, Richard Lee potrebbe essere a sorpresa il magnete cinese che rileverà le quote di maggioranza del club rossonero. Il magnate di Hong Kong è stato avvista all’uscita di Arcore intorno alle 21.50. Lee è l’ad di WoKee Hong, società di Hong Kong leader nel settore del lusso in Asia. Nei mesi scorsi si era tanto parlato del suo progetto di costruire una sorta di Casa Milan in Cina. I vari Bee Taechaubol, mister Pink, il proprietario del Wahaha Group Qinghou Zong, e Wang Jianlin resterebbero dunque alla porta. In attesa di ulteriori sviluppi, pare ormai certo che il Milan non è più tra gli interessi della famiglia Berlusconi.

 

Redazione MilanLive.it