Milan, Robinho vuole restare al Santos: “Onorerò la maglia”

Robinho (Getty Images)
Robinho (Getty Images)

Continuano ad arrivare notizie riguardanti il futuro di Robinho. L’attaccante attualmente in prestito al Santos, ma ancora di proprietà del Milan, vorrebbe continuare la sua avventura in Brasile ma dovrà fare ritorno in Italia a giugno. In questi giorni però sono in atto delle trattative tra l’entourage del giocatore e la società per provare a prolungare di un altro anno l’avventura del verdeoro con il club paulista. Il contratto che lega Binho ai rossoneri scade nel 2016 e Marisa Ramos, suo avvocato, vorrebbe dilatare il prestito per poi far decadere il vincolo con la società di via Aldo Rossi il prossimo anno.

 

Intanto, il diretto interessato ha così parlato nella conferenza stampa prima del match con il Corinthians: “Ho la volontà di restare al Santos – riporta calciomercato.com – Sono qui in prestito sino al 2015 e tutte le partite che giocherò cercherò di onorare questa maglia. Milan? Da un po’ non sento i miei amici in Italia, ma ho grande rispetto e orgoglio per aver indossato la maglia rossonera”. Robinho non sembra dunque intenzionato a tornare a Milano e neanche la società pare voler puntare ancora su di lui. Si attendono dunque nuovi sviluppi per sapere se le parti potranno trovare un accordo che soddisfi tutti.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it