CorSera – Rivoluzione Milan: ben 12 calciatori verso l’addio

Sulley Muntari (Getty Images)
Sulley Muntari (Getty Images)

Nove partite per sognare un posto in Europa e salvare la stagione, poi sarà rivoluzione. Il Milan guarda sia al presente, preparando un rush finale da grande del campionato, ma anche al futuro prossimo con una sessione estiva di calciomercato che finalmente dovrà essere risolutoria e scoppiettante, soprattutto per le modifiche intense e utili ad una rosa il più delle volte considerata sopravvalutata.

 

Secondo il Corriere della Sera di oggi, il Milan dovrebbe dire addio a ben dodici calciatori a fine stagione, tra scadenze di contratto, termini dei prestiti o semplici cessioni utili sia al bilancio che al monte ingaggi. I primi a partire saranno i prossimi svincolati: De Jong, Essien, Mexes e Pazzini sono lontanissimi dal rinnovo e dunque pronti a fare le valigie.

 

Seguiranno gli esuberi, come Sulley Muntari che si è praticamente auto-escluso già da ora per via delle incomprensioni con lo staff tecnico. L’olandese Marco van Ginkel difficilmente sarà riscattato e tornerà tra le fila del Chelsea. Via anche altre riserve come Agazzi, Armero, Zaccardo e Albertazzi. Inoltre almeno due tra Bocchetti, Zapata Cerci, Destro e Suso non faranno parte del Milan del futuro.

 

Redazione MilanLive.it