Robinho: niente accordo con il Santos, ma non tornerà al Milan

Robinho (Getty Images)
Robinho (Getty Images)

Il futuro di Robinho è ancora in bilico. L’attaccante classe 1984 è attualmente in prestito al Santos, ma dovrà onorare un altro anno di contratto con il Milan prima di potersi svincolare a partire dal giugno del 2016. Il giocatore vorrebbe rimanere con i paulisti per un’altra stagione per poi far decorrere il legame con il club di via Aldo Rossi, ma le sue richieste economiche e alcuni tentennamenti della dirigenza carioca stanno rallentando la trattativa per il prolungamento del prestito.

 

L’agente Marisa Ramos è costantemente al lavoro per accontentare il suo assistito ed è volata in Italia per trovare una soluzione con la società rossonera e scongiurare la possibilità che Binho debba tornare a Milano. Secondo Tuttosport però, l’unica certezza circa il futuro del brasiliano sarebbe proprio l’esclusione dell’ipotesi di rivederlo ancora con la maglia del Milan. Il giocatore non rientra, infatti, nel progetto tecnico milanista e la volontà di entrambe le parti sarebbe quella di intraprendere strade diverse. A questo punto, se risultasse difficile trovare un accordo con il Santos, Robinho potrebbe valutare altre destinazioni e i rossoneri tenterebbero di agevolare la trattativa per non rischiare di pagare interamente l’ultimo anno del suo contratto.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it