Udinese, Wague e Heurtaux out. Domizzi prova il recupero per il Milan

Maurizio Domizzi (Getty Images)
Maurizio Domizzi (Getty Images)

Non arrivano buone notizie dall’infermeria per Andrea Stramaccioni. Il tecnico dell’Udinese dovrà fare nuovamente i conti con la moria di difensori che sta colpendo la sua squadra, poichè sia Molla Wague che Thomas Heurtaux non riusciranno a recuperare in vista della prossima gara, in programma sabato alle 18:00 allo stadio Friuli contro il Milan. Come riportato da tuttoudinese.it, infatti, i bianconeri dovranno fare a meno sicuramente di questi due giocatori per la retroguardia dato che il bollettino ha escluso ogni possibilità di vederli in campo almeno per un’altra settimana.

 

Con Wague ed Heurtaux ai box, Stramaccioni deve quindi reinventarsi lo schieramento difensivo e spera di avere a disposizione almeno l’acciaccato Maurizio Domizzi. Il centrale dei friulani si è fermato la scorsa settimana per un pestone al quinto metatarso del piede sinistro, rimediato accidentalmente durante una partitella in un allenamento e non ha più lavorato a causa del dolore. Saltata la gara del Bentegodi contro il Chievo, le sue condizioni restano ancora da valutare ma in casa bianconera sembra esserci un cauto ottimismo, come specificato dal direttore sportivo Cristiano Giaretta che ha affermato che Domizzi potrebbe riuscire a scendere in campo contro i rossoneri.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it